Vespa, accessori e ricambi in vendita su eBay, guarda gli annunci!

 

Il nuovo forum di VespaForever.net

Questo Forum resterà aperto solo in lettura, come un grande archivio. Registrati sul nostro nuovo Vespa Forum

lnx.vespaforever.net - vespaforever.it  

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net - TARGA spezzata! No-problem.....
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net

Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net
[ Home | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Regole del forum | Utenti Album Fotografico | | Download | CERCA | Help ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 AVVISI e FAQ discussioni frequenti sulla Vespa
 Domande e risposte frequenti sulla Vespa (F.A.Q.)
 TARGA spezzata! No-problem.....
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

poeta
Moderatore

logo
Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi


Inserito il - 28/03/2007 : 08:56:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In fiera ho veduto che le rifanno nuove in alluminio o plastica ma ovviamente "solo per uso fieristico" i numeri però son troppo chiari e celesti e poi... il carattere non è mai identico, meglio restaurarle da noi in originale

,

Eccole dunque come al solito sporche e rotte, una addirittura ha un numero staccato! Puliamole con del solvente nitro poi armati di kit vetroresina tagliamo una porzione del foglio in dotazione che andremo ad incollare sul retro della targa così da assicurarci una superficie di appoggio solida per la ricostruzione successiva delle porzioni danneggiate.

,

Combiniamo ora il liquido impregnante con il catalizzatore (liquido o in crema) fornito nel KIT, mescoliamo a lungo e bene con un pennello, stendiamo il composto sul retro della targa, poggiamo ora il tessuto di fibra e picchiettiamo nuovamente sopra il tessuto, noterete che si imbeve di liquido e seccandosi (tre giorni) diventa duro come marmo!

,

Ora che il foglio di base è seccato abbiamo una base su cui lavorare, ritagliamo il bordo e operiamo come sopra ma stavolta sul fronte della targa, andando a collocare pezzi di tela ritagliati all'occorrenza, in questo caso sono i soliti angoli e porzioni di perimetro...

,

Si noti che anche il numero "6" che era staccato è ora al suo posto, altri tre giorni e siamo pronti per spianare e rifinire, essendo LA RESINA MOLTO DURA la carta vetrata a mano potrebbe risultare insufficiente dategli quindi di fresette varie e DREMEL (minitrapano) o simile, serve poi anche per rifilare i bordi, spianata la resina comportatevi come se fosse una qualunque carrozzeria, quindi stucco di fondo e abrasiva ad acqua a spianare e ricordatevi i fori agli angoli da 6mm per il fissaggio!

,


Eccole dunque dopo sei giorni di attesa e lavoro, una carteggiata e un'ultima mano di fondo, attendono ora solo di essere verniciate di bianco avorio in Bi-compo, i numeri andranno fatti di bleu, ma di vernice nitro che ha un solvente diverso e quindi non rischia di fondersi al bianco sottostante, quindi serve o acrilica o all'acqua, purchè non abbia lo stesso solvente del fondo...


,

eccole dopo due mani di fondo una carteggiata accurata, fondo bianco perla o avorio (insomma leggermente giallo) di base, numeri azzurri e fondo di rifinitura trasparente opaco, direi che ci siamo....

,

direi di sì...hanno quel colore un poco retrò di vecchie targhe con il tocco finale di una bella cornice poi....

altro che targhe in plastica TAROCCATE!!!



NIENTE COME AL SOLITO E' MEGLIO DELL'ORIGINALE!!!!


Riporto il commento di un mio amico che mi ha fatto davvero piacere.....

"a POE', se non lo avessi visto con i miei occhi non lo avrei creduto possibile!"

Winter89
Utente Master

Prov.: Bergamo
Città: darco city


5220 Messaggi

Inserito il - 13/06/2008 : 10:58:38  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Winter89  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Winter89 Invia a Winter89 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
poeta,scusa una cosa....

e lo stemmino dlla repubblica italiana come lo fai?



"nessuna vespa potrà mai essere migliore della prima vespa, e nessuna vespa è mai migliore di una special!"

GLI SPECIALISTI
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 13/06/2008 : 11:14:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come lo faccio?

elementare...prendo una di quelle squadre con tutti i cerchi e traccio un cerchio della giusta misura con una matita, ora all'interno del cerchio disegno la stella della Repubblica Italiana, ora traccio un altro cerchioche farà da guida alle foglie che coronano la stella, disegno sia le foglie che la stella con penna biro, o simile ad inchiostro, è importante che la base sia costituita di vernice acrilica un minimo ruvida e ben asciutta, per fissare poi il disegno in modo da renderlo indelebile quando asciutto dategli una mano di fondo OPACO TRASPARENTE!

Per le vecchie targhe in ferro il LOGO R.I. è più grande e in rilievo potete adottare o un procedimento simile con BIRO o penna a china punta rigida (tratto Pen), o cimentarvi con pennellino dell'UNO a punta e vernice acrilica, o addiritrtura per le mani più ferme e capaci direttamente coin pennarello UNIPOSCA, la scritta RI all'interno della stella potete realizzarla con un fine pennino a vernice BIANCO, esiste in commercio nei negozi iper forniti, ma non è affatto comune, punta ovviamnete da 0,1-0,2mm.

Per le targhe di nuova FOGGIA, successive il 1987, quelle nere su superficie riflettente esiste su internet chi vende il logo (che è in questo caso piccolino) adesivo, sia in NERO che in AZZURRO, ora quello azzurro queste targhe non lo hanno MAI, ma...se in disegno siete ZERO ed avete la sensibilità di un PACHIDERMA, compratelo e appiccicatelo sulla vostra vecchia targa in resina vecchio tipo (dal 1962, al 1987), che non è il caso di impazzire con pennini e diavolerie varie!

Però fatti a mano son più belli e nota di vanto e pregio....

I più bravi usano stampigliare la stella con un punzone, difatti è a rilievo in origine, ma son dettagli...

P.S. òle targhe sopra lo hanno fatto con un TIMBRO, ma mi sono migliorato ultimamente....vedo se posso di allegare foto in futuro dei simboli.

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina

poeta
Moderatore

logo

Prov.: Roma
Città: roma


25632 Messaggi

Inserito il - 20/03/2009 : 07:43:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di poeta  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di poeta Invia a poeta un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vedere le ultime 4 targhe in foto, stemmino riprodotto in china, anche una biro BIC và bene, sopra al solito trasparente opaco acrilico.

pugnodidadi
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Vespa Piaggio: Vespaforum e mercatino di www.vespaforever.net © 2000 - 2022 vespaforever.net Torna all'inizio della Pagina
NUOVO VESPA FORUM VESPA FOREVER | Snitz.It | Snitz Forums 2000

Mercatino Vespa | Archivio Forum | VespaForever