CROCIERA (large frame) - sostituiamola! 

di "Poeta - Pugno di dadi" (tratto dal nostro Vespa forum)

Le marce entrano ed escono da sole!!!!

Ci tocca certo di aprire tutto e cambiare come al solito e come minimo, frizione, parastrappi (difatti la crociera che salta sempre lo rovina), gommini di battuta Krich-starter (ingranaggio di messa in moto) e chissÓ cos'altro!

smontato tutto ci troviamo in mano questo oggetto misterioso, chiamato banalmente "gruppo cambio", dicono che la crociera sia lý dentro ma santo Cielo! Dove?

     albero secondario cambio vespa piaggio,cambio vespa piaggio

Allora dapprima prendiamo confidenza con il pezzo e vediamo di capire come funziona, notiamo da subito che il nottolino circolare posto all'estremitÓ Ŕ mobile, in particolare se lo tiriamo verso l'esterno vincola mano mano un ingranaggio piuttosto che un altro all'asse che porta il moto alla ruota, in parole povere, ad ogni posizione corrisponde una marcia...
Dopo aver fatto prove per minimo 15 minuti, ecco svelato il segreto d4el gruppo cambio, si apre con chiave da 13 mm svitando in senso orario (contrario) il cilindretto comando crociera!
consiglio di mettere il cilindretto tutto esterno in presa sull'ingranaggio grande e di fissare quest'ultimo su una morsa, ma se non la avete uno straccio e due sane martellate sulla chiave andranno benone!

      albero secondario,

Tolto il cilindretto, togliamo il fermo ad anelli "Seeger" (dal nome dell'Ingegnere che lo ha inventato) con una apposita pinza a becco, notiamo che sotto c'Ŕ un anello spessore (ricordatevelo nel rimontare), ecco ora non rimane che sfilare i vari ingranaggi delle marce...



      ,crociera

avendo cura di non variarne il verso, anzi attenzione a segnarvi quale sia la parte rivolta verso l'alto! Hanno un verso predefinito!
Smontato e pulito tutto andiamo a sfilare la crociera.... e qui inizia un altro rebus...

      ,

 

Allora come si toglie...notiamo che ha una forma a croce, due dei quattro bracci della croce sono tondeggianti, ora con due dita facciamolo ruotare all'interno e sfiliamolo di piatto dalla fessura, anche lui ha un verso quindi prima di sfilarlo guardatelo per bene e segnatevi quale Ŕ la parte che vÓ verso il cilindretto di comando su cui era avvitato!
Ora infiliamo alla stessa maniera la nuova crociera, tutti gli ingranaggi, l'anello spessore e il fermo, poi il cilindro comando (si stringe in senso antiorario), cavolo stringilo meglio!
la CROCIERA Ŕ sostituita!

        ,

                    Ricorda sono due i modelli di crociera...

Non rimane che rimontare praticamente tutta una vespa o quasi!




PDD

 

Home